Per informazioni contattare: +39 334 33 429 41

L’A.N.P.d’I. sezione di Roma, organizza corsi di paracadutismo sotto controllo militare aperti a tutti senza alcuna distinzione.

I corsi sono tenuti da istruttori e aiuto-istruttori paracadutisti, congedati dalla Brigata FOLGORE o formati all'interno dell'A.N.P.d'I. stessa, e si svolgono presso  la Palestra "FOLGORE" dell’A.N.P.d’I. di Roma sita in Via Livorno.

Il corso insegna la pratica del paracadutismo seguendo il programma previsto e attuato dal C.A.PAR. (Centro Addestramento Paracadutisti) di Pisa (ex S.MI.PAR.) al termine del corso gli allievi sono ammessi ai lanci.

L’abilitazione al lancio con paracadute emisferico ad apertura automatica con fune di vincolo, che si consegue dopo tre lanci, è rilasciata con attestato controfirmato dal C.TE del C.A.PAR. tramite l’A.N.P.d’I., costituendo titolo nei vari Concorsi indetti dalle diverse Forze Armate o pubblici.

(L'abilitazione permette di avere 2 punti in più in tutti i bandi di arruolamento sia per F.F.AA. che per F.F.OO.).

 

Modalità di iscrizione ai corsi

Per l’iscrizione ai corsi è necessaria l’età minima di 16 anni, i minorenni devono essere autorizzati da entrambi i genitori muniti di copia del documento di identità. Per tutte le informazioni ci si deve rivolgere alla Segreteria Tecnica della sezione di Roma, sita in via Sforza n° 5 tel. 06/4745811 aperta nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 18,00 alle ore 20,00.

Il costo del corso è di Euro 850,00 comprensivo di :

  • iscrizione per l'anno in corso alla sezione di Roma
  • tre lanci di abilitazione
  • tuta ginnica associativa
  • casco
  • manuale di istruzione
  • libretto lanci
  • attestato di abilitazione (dopo il terzo lancio)
  • tesserino associativo con foto e bollino annuale di convalida
  • abbonamento annuale alla rivista "Folgore"

non comprende invece:

  • l'assicurazione obbligatoria con società Benacquista (*) come da consiglio nazionale del 16 dicembre 2006 Art. 17 Regolamento Associativo e tipologia da X1 a X5 che verrà scelta dall'allievo al momento dell'iscrizione ed il cui tagliando dovrà essere consegnato in sezione entro una settimana dall'inizio del corso.
  • la visita medica rilasciata da ospedali militari o istituti medici legali o da medici sportivi iscritti all'albo e praticanti, con dicitura "idoneo al paracadutismo" (entro una settimana dall'inizio del corso)
  • il trasferimenti per/da località di addestramento

La sezione non fornisce gli stivaletti per i lanci, sarà cura dell'allievo procurarseli in data antecedente le giornate addestrative.

SONO ATTIVE LE CONVENZIONI CON

  • Militari esercito di truppa in servizio (Euro 570,00)
  • F.F.AA. e F.F.OO. e Polizia locale (Euro 670,00)

Modalità di pagamento

Il pagamento potrà avvenire in due soluzioni con un acconto minimo di €200,00 all'atto dell'iscrizione e il saldo dell'importo residuo entro un mese dall'inizio del corso.

Non è previsto alcun rimborso della quota di iscrizione o di altre spese che l'allievo abbia sostenuto qualora decida di interrompere la frequenza del corso.

Modalità di svolgimento dei corsi

Gli allievi, iscrivendosi al corso, accettano il regolamento interno della Palestra, informato allo spirito di disciplina e di rispetto gerarchico e umano delle persone e dell’istituzione - proprio di una Associazione d’Arma - che si impegnano a rispettare firmando la domanda di iscrizione al corso. I corsi, della durata di circa 10 settimane, hanno inizio nei mesi di Gennaio, Maggio e Settembre.

Le lezioni si svolgono nei giorni di:

  • Lunedì
  • Mercoledì
  • Venerdì

dalle ore 19,30 alle ore 22,30, nei locali della Palestra "Folgore" sita in Via Livorno (Roma)

e si articolano in due parti:

  • dalle 19,30 alle 21,00 circa, attività ginnica
  • dopo l’intervallo (di 15 minuti) sino al termine, svolgimento della lezione di teoria, tecnica delle "capovolte" per l’atterraggio addestramento all’uso del paracadute e tutti i comportamenti ad esso pertinenti.

Agli allievi viene fornita la tuta sportiva della sezione che è obbligatorio indossare nella seconda parte delle lezioni.

Il numero massimo di assenze consentito è di 5 lezioni  (elevato a 7 per il personale militare in servizio).

Al termine del corso, per conseguire l'idoneità al lancio, gli allievi dovranno superare gli esami pratico teorici che consistono in:

  • corsa di 1.500 metri nel tempo massimo di 8 minuti;
  • test ginnici;
  • test scritto;
  • esame pratico.

In conformità al carattere di Associazione d’Arma, agli allievi vengono trasmesse le tradizioni, canti compresi,della Specialità;

i dirigenti e il corpo istruttori sceglieranno le iniziative più idonee ad illustrare agli allievi gli avvenimenti storico-militari del paracadutismo italiano e le gesta compiute, mantenendo vivo il carattere non solo ideale con la Brigata FOLGORE.

I lanci per il conseguimento dell’abilitazione si svolgono con materiali militari (paracadute T-10C e MIRPS) o equivalenti (T-10C Mertens, SET10 Strong, 10-24 DI Mertens), con la collaborazione del C.A.PAR. o delle scuole A.N.P.d'I., secondo le procedure apprese dagli allievi nel corso dell’addestramento.

Di norma i lanci si effettuano con i vettori civili (Pilatus Porter PC6, Cessna C206) messi a disposizione dalle Scuole A.N.P.d'I. nelle zone lancio.

(*) Assicurazione (clicca qui)

 

A.N.P.d'I. sez. di Roma

Via Sforza, 5
00184 - Roma - Italia
Tel.: (+39) 06 47.45.811
e-mail: anpdi.sezroma@gmail.com

Orario sezione

Martedì e Giovedì
dalle ore 18.00
alle ore 20.00